Pro­sciutto di Cinta senese

Il pro­sciutto di cinta senese è real­iz­zato con le zampe pos­te­ri­ori di una par­ti­co­lare ed antica razza suina chia­mata, appunto, cinta senese. Cinta (ovvero cin­tura) senese a causa di una specie di cin­tura di pelo più chiaro a metà del corpo dell’animale. Le bestie sono all­e­vate allo stato brado in molteplici all­e­va­menti sulla Mon­tag­nola Senese (o Mon­temag­gio). Le loro carni sono asciutte, con poco grasso, e molto sapor­ite. È una via di mezzo tra il pro­sciutto di cinghiale e quello di maiale. Il prezzo di questo ali­mento è molto elevato.

La denom­i­nazione di orig­ine pro­tetta (DOP) come suino cinto toscano è ris­er­vata ai prodotti fatti con ani­mali all­e­vati esclu­si­va­mente in Toscana sec­ondo il dis­ci­pli­nare di riferimento

Altro in questa cat­e­go­ria: Pro­sciutto di Carpegna »

Piatti pronti &

Servizio cater­ing anche per feste ed eventi